Hip Hop livello Intermedio - Origine Danza

85,00 

Hip Hop Dance è un modo per esprimersi, un linguaggio fatto di passione e determinazione, una forma d’arte che ci permette di essere liberi e originali.

L’allenamento del gruppo intermedio, è mirato alla conoscenza del proprio corpo, e ad aumentare la sua consapevolezza nello spazio, sviluppando tecniche di freestyle e coreografie mirate di livello medio/alto.

[ Continua a leggere sotto ]

 

Descrizione Corso di Origine danza

Hip Hop Dance è un modo per esprimersi, un linguaggio, con una chiave di lettura: la musica.

Non esiste il bello o il brutto, esiste solo un percorso fatto di passione e determinazione, le quali ci permettono di superare gli ostacoli e le insidie che incontriamo durante la strada.

Questa forma d’arte ci permette di essere liberi e originali, dando spazio alla nostra più profonda creatività.

Gli stili dell’Hip Hop

L’Hip Hop di Origine Danza è basato sul NEW STYLE, e le sue contaminazioni, che raggruppa i più importanti stili dell’ Hip Hop, nello specifico qui di seguito:

  •  BREAKDANCE: Caratterizzata da una serie di movimenti accompagnati da musica rap, funk, break beat, house. Danza dalle espressioni intense, infatti veniva utilizzata per risolvere i  problemi tra i gruppi di uno stesso territorio, per evitare la diffusione della violenza a livello sociale. Si danza prevalentemente in modo individuale, originariamente svolta all’interno di un cerchio di persone e composta da una parte in piedi, e una serie di movimenti a stretto contatto con il pavimento.
  •  LOCKING: Il suo sviluppo lo troviamo alla fine degli anni sessanta, precisamente a Los Angeles, un connubio tra  movimenti distinti e veloci della parte superiore del corpo, e movimenti morbidi e molleggiati delle gambe, eseguiti su musicalità Funk. Ritroviamo in questo stile, il significato di “lock”, eseguire movimenti veloci e bloccarli di colpo.
  •  POPPING: Inizialmente  inspirato al Locking, prende origine negli anni Settanta in California,  principalmente basato sulla  rapida contrazione e successivo rilassamento del corpo, in modo da indurre un movimento oscillatorio del ballerino, valorizzano in questo modo i brani musicali. Queste contrazioni vengono chiamate pop (schiocco) o hif (colpo) e sono eseguite a tempo di musica.
  • NEW STYLE:  Il moderno New Style è un evolversi di passi eseguiti prevalentemente in piedi, sullo sviluppo di tre tecniche di base, ovvero blocchi, isolazioni, e onde.

Cenni di storia.

L’Hip Hop nasce alla fine degli anni Settanta, come danza strettamente da strada, precisamente nel  Bronx, quartiere povero e malfamato di New York, abitato soprattutto da afroamericani. Questo periodo viene attraversato da una forte crisi sociale e politica: il South Bronx è sconvolto da continue rapine, omicidi, incendi, indotti da una situazione lavorativa e sociale molto precaria.

E’ dai giovani abitanti del quartiere, e dalla loro necessità di riscatto, che nasce l’Hip-Hop. La sua nascita porta un cambiamento favorevole tra i giovani, creando inclusione e collaborazione tra le varie etnie del quartiere. C’è desiderio di vivere meglio, e in un clima di pace, nascono cosi i “block party”, feste di quartiere dove il tema principale e la musica e il ballo. Le gang si trasformano in “crew”, preferendo agli scontri armati le gare di ballo tra B-boys e le battle di freestyle, in cui sfidano improvvisando versi in rima. 

Per l’Hip hop, l’11 agosto 1973, è una data da ricordare, quando una ragazzina organizza  una festa in casa permettendo al fratello maggiore di esibirsi per la prima volta in veste di Dj. Il suo nome è Clive Campbell, in arte Dj Kool Herc, poi riconosciuto a livello mondiale, che da quel giorno cambia radicalmente il panorama musicale. Porta agli occhi di tutti una tecnica rivoluzionaria che permette, con solo due giradischi e un mixer, di mettere in loop ( cioè di ripetere senza interruzione) le sezioni più ritmiche dei dischi.

Da quel momento si instaura tra i giovani del quartiere, una grande forza, riproponendo sempre più spesso feste che  Kool Herc aveva creato l’11 agosto.  Nel 1974, viene a consolidarsi un vero movimento culturale, basato su forti principi etici che viene denominato “Hip hop” da Afrika Babaataa, fondatore della “Universal Zulu Nation”, associazione che fornisce indicazioni etiche ai giovani che si interessano a questo movimento.

ORARI:

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
16.00
HIP-HOP
SALA 1
16.30
17.30
HIP-HOP
SALA 1
16.30
17.30
17.00

Lunedì

Mercoledì

Lunedì Martedì Mercoledì Giovedì Venerdì Sabato Domenica
16.00
HIP-HOP
SALA 1
16.30
17.30
HIP-HOP
SALA 1
16.30
17.30
17.00

Lunedì

Mercoledì

No events disponibile!
[ Ricordiamo che i corsi di Origine Danza  possono essere frequentati con la sottoscrizione della tessera annuale , per info : originedanza@gmail.com o chiama +39 347 9419963 ]

 

 

Additional Information

Lezioni

8 Lezioni – Frequenza MonoSettimanale